MIA|EDI Visionary Award

26 ottobre 2017

Il progetto di serie TV Woodland  si aggiudica il Premio MIA EDI Visionary Award. Menzioni speciali alle italiane Beatrice Cenci e Venice Rising.

Milano, 23 ottobre 2017 – È stato consegnato durante la cerimonia di premiazione ufficiale del MIA, il Mercato Internazionale dell’Audiovisivo in programma a Roma, il MIA EDI Visionary Award: il riconoscimento promosso da EDI Effetti Digitali Italiani, per premiare il progetto di film, documentario o serie tv che prospetta la maggiore capacità innovativa nella narrazione attraverso un utilizzo eccellente degli effetti visivi.

Il progetto vincitore, dal titolo Woodland (Fiction Factory e Awesome), è una serie tv supernatural thriller, ambientata tra Galles e Stati Uniti, creata dallo scrittore e produttore canadese Jeff Norton. Il premio del valore di 15 mila euro in lavorazioni di postproduzione e VFX, è stato consegnato dal socio fondatore di EDI, Francesco Grisi. La giuria del Visionary Award ha anche deciso di attribuire due menzioni speciali a due progetti italiani di serie tv period drama che si presentano come fortemente innovative nel linguaggio: Beatrice Cenci, creata da Paola Randi (Tangram Film e Isaria Production), e Venice Rising, creata da Pietro Seghetti (Pepito Produzioni). Le menzioni speciali consistono in lavorazioni VFX per un valore di 5 mila euro da utilizzarsi in fase di sviluppo per realizzare di un teaser di presentazione.

Dice Jeff Norton, creatore di Woodland: “Ricevere il Visionary Award è per me un grande onore, soprattutto perché EDI è una società leader nel campo degli effetti visivi e nella creazione di immagini visionarie e mozzafiato”.

Dice Francesco Grisi: “Il Visionary Award è un messaggio che vogliamo dare ad autori e produttori: pensate in grande, perché noi siamo in grado di realizzare tutte le vostre visioni”.

Chiudi